Invito alla presentazione del libro "Francesco Crispi"

Sarà presentato sabato 26 gennaio, alle 17, allo Steri, il libro di Giorgio Scichilone, Francesco Crispi, edito da Flaccovio Editore nel 2012.

Come si legge nell’introduzione al libro, protagonista del volume è «l’esistenza di Francesco Crispi (Ribera, 4 ottobre 1818 – Napoli, 11 agosto 1901)» che «percorre tutto l’Ottocento, e oggi, oltre un secolo dopo la sua morte, in un’epoca assai distante dagli eventi che lo videro impegnato, dove lo stesso mondo che egli ha contribuito a cambiare è del tutto dissolto dai fenomeni recenti della globalizzazione e dell’alta tecnologia multimediale che hanno trasformato sia la vita quotidiana degli individui che la natura degli stati; proprio oggi, si diceva, gli storici sono inclini a riconoscere che la parabola oggettivamente straordinaria di questo personaggio, un siciliano di stirpe albanese che divenne uno degli statisti più autorevoli e discussi del suo tempo, possa essere ripensata come la chiave interpretativa della politica di un’epoca, la transizione definitiva dello stato moderno dall’Ancien Régime all’ordinamento giuridico liberale, il passaggio istituzionale da cui è venuto fuori il mondo che noi oggi abitiamo»

La vita del patriota e politico siciliano sarà ripercorsa attraverso un ampio dibattito a cui prenderanno parte l’autore del volume, Giorgio Scichilone, ricercatore di Storia delle dottrine politiche; il rettore dell’Università di Palermo, Roberto Lagalla; l’editorialista de La Stampa, Marcello Sorgi; il direttore del Dems (Dipartimento di Studi Europei e della Integrazione Internazionale), Giovanni Fiandaca; il direttore della collana ‘Siciliani’ Giuseppe Carlo Marino.

Cliccate qui per scaricare l’invito (in jpg).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.