A ciascuno la propria “bestia nera”, ovvero la materia più difficile da affrontare, quella che non fa dormire la notte e che, una volta superata, genera un pensiero niente male: “La laurea è in saccoccia…“.

Qualche esempio: ad Economia è la Matematica lo scoglio più arduo da sostenere, mentre a Scienze Politiche c’è chi salirebbe in ginocchio le scale del Collegio San Rocco per un 18 in Economia Politica o in Diritto Privato.

Stesso discorso per i “cugini” di Giurisprudenza ma in questo caso per un buon voto si accetterebbe la sistemazione in ordine alfabetico dalla Z alla A dei libri di Diritto Romano (altra materia da Urlo di Munch).

In via Maqueda, però, ci si tormenta pure per il Diritto Commerciale e per il Diritto Processuale Civile, guarda caso due immancabili protagonisti dei corsi di recupero.

Inquieta, poi, a Scienze della Comunicazione sia l’esame in Statistica che i temutissimi Fondamenti di Informatica: soprattutto provoca morti e feriti il famigerato codice javascript.

Mentre a Lettere e Filosofia c’è gente che non solo non ha chiuso occhio per settimane per tradurre le versioni di Latino ma che, dopo l’agognata compilazione dello spazio apposito sul libretto, per deformazione professionale ha continuato a sentirsi sotto esame anche davanti alle lapidi marmoree delle chiese. Ma la disperazione si registra anche per Geografia e Filologia Italiana.

Infine, leggende di Scienze della Formazione raccontano di studenti che hanno nuotato nella caffeina per sostenere l’esame di Linguistica generale.

Ma le “bestie nere” non sono certo finite qui. Adesso raccontateci le vostre…

6 Risposte

  1. A scienze della comunicazione aggiungerei anche Diritto Pubblico che sta diventando bestia nera per molti tanto quanto le due materie sopracitate ! Dove negli ultimi appelli c’è stata una vera e propria strage di morti , feriti e 18 accettati con un tasso di felicità pari a quello che si potrebbe provare vincendo il jackpot al superenalotto 😀

    Rispondi
  2. Maurizio

    Beh al corso di laurea in Infermieristica del policlinico – le due materie più temute sono : microbiologia e patologia generale, accanto ai due corsi di Biochimica e Biologia e genetica 🙂

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.