Sta facendo molto discutere la decisione del ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, di anticipare a luglio i test per l’ammissione ai corsi a numero chiuso all’interno delle università.

I quiz d’ingresso, pertanto, non si svolgeranno più a settembre ma un mese e mezzo prima, a stretto contatto con gli esami di maturità, annullando di fatto le vacanze estive.

E se i test di Medicina in lingua inglese si svolgeranno addirittura il 15 aprile, è il 23 luglio la data scelta per quelli nelle facoltà di Medicina e Odontoiatria, il 24 a Veterinaria, il 25 ad Architettura.

Soltanto per le professioni sanitarie il giorno scelto sarà il 4 settembre.

Per quanto riguarda il 2014, invece, i test partiranno l’8 aprile per Medicina e Odontoiatria, il 9 per Veterinaria, il 10 per Architettura e il 3 settembre per le Professioni sanitarie.

Su tutte le furie le associazioni studentesche, come nel caso dell’Unione degli Universitari: «Il Ministro Profumo – ha affermato Michele Orezzi, coordinatore nazionale Udu – non si smentisce nemmeno da dimissionario. Non solo gli studenti dovranno prepararsi a sostenere un test d’ingresso su materie che possibilmente non hanno mai nemmeno studiato, inoltre avranno pochissimo tempo a disposizione per farlo in quanto saranno impegnati, almeno fino alla prima metà di luglio, a sostenere gli esami di maturità. È un altro palese attacco al diritto allo studio e all’accesso alla formazione per migliaia di studenti».

Secondo il ministero, comunque, sono vari i vantaggi che derivano da questa decisione. Come si legge su Il Messaggero, infatti, «l’anticipo delle date dei test consentirebbe un avvio più regolare dell’anno accademico, anche alla luce dello scorrimento delle graduatorie, permetterebbe agli studenti che non passano la selezione di poter scegliere con attenzione un eventuale altro corso di studi. E, a chi supera i test, maggior tempo per organizzarsi in caso di spostamento dalla regione di residenza. Diversa la spiegazione dell’anticipo dei test in lingua inglese per Medicina: si terranno a metà aprile, spiegano al ministero, per poter essere competitivi a livello internazionale, consentendo agli studenti stranieri di partecipare in numero e qualità superiore che in passato».

8 Risposte

  1. Adriana

    Vorrei capire come potranno gli studenti non ancora usciti dal Liceo, ad affrontare i test ad Aprile 2014.Perderanno un anno?

    Rispondi
  2. Valeria Militello

    I test saranno genericamente basati sulla preparazione scolastica. Era ora! E saranno anticipati a luglio e ad aprile. Finalmente, non ci saranno più studenti che con lo scorrimento arrivano in aula a dicembre, a corsi praticamente finiti. Ma altri due sono a mio parere i vantaggi, una minore speculazione su quei corsi di preparazione ai test che svenavano le famiglie e un’estate post maturità libera e spensierata per i ragazzi.
    Insomma ci sono più vantaggi che vantaggi.

    Rispondi
  3. Enrico

    Brava Valeria! Ai fatidici test d’accesso per Medicina non ci saranno le solite capre, ma gente davvero preparata!
    Migliorerà tantissimo la qualità degli studenti

    Rispondi
  4. Leo

    Un concorso inutile. Un concorso e una polemica che si potevano evitare: il voto di maturità in Italia è risultato più attendibile del test di ammissione.
    Da quando è stato introdotto il numero chiuso per l’ammissione alla facoltà di Medicina si è visto che gli studenti più brillanti nel corso di studio, quelli che hanno conseguito il miglior voto di laurea non sono stati quelli che hanno avuto un più alto punteggio ai quiz del test di ammissione ma quelli che hanno avuto il voto più alto alla Maturità, all’esame di Diploma. Chi l’avrebbe mai detto: i professori di Liceo, gli esaminatori della Maturità, gli esaminatori di Diploma sono più attendibili, più galantuomini dei quiz di ammissione all’Università.

    Rispondi
  5. Matto94

    Salve, sono un futuro maturando e prossimo all’università, volevo sapere se i test d’ingresso delle facoltà di Lettere e Filosofia ed Economia sono anche a luglio.
    Grazie 🙂

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.