Prenderà il via dalla Sala delle Capriate dello Steri il seminario di studi Concilio Vaticano II ed ermeneutica della continuità.

Organizzato dalla Facoltà di Lettere e Filosofia, in collaborazione con l’associazione culturale Identità Giovane e il Collegio Universitario Arces, il seminario prevede un primo incontro il 14 marzo alle 17 allo Steri.

Relatore della giornata il professor Roberto De Mattei, docente di Storia Moderna e Storia del Cristianesimo dell’Università europea di Roma. Il suo intervento verterà, soprattutto, sull’avvento del futuro pontefice che si troverà a raccogliere l’eredità di un predecessore che ha fatto del costante invito ad una corretta e illuminata lettura del Concilio uno degli elementi caratterizzanti del suo papato.

Il seminario prevede altri incontri, come quelli che si terranno all’Università di Palermo il 21 marzo e l’11 aprile. Si svolgerà, invece, presso la parrocchia San Basilio Magno la giornata prevista per il 18 aprile.

La partecipazione al seminario, per gli studenti di Lettere e Filosofia, dà diritto a 3 Cfu, previa iscrizione e presentazione di una relazione a chiusura dei lavori.

Per le iscrizioni è possibile rivolgersi al sig. Lannino presso il Corpo aggiunto della Facoltà al secondo piano, stanza 8.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.