Il Consiglio d’Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo ha approvato il rimborso della seconda rata delle tasse universitarie.

Potranno beneficiare del rimborso pari al 50% del contributo d’Ateneo (equivalente alla seconda rata di pagamento delle tasse d’iscrizione) tutti gli studenti che:

  • Risultino in regola con il pagamento delle tasse d’iscrizione dell’anno accademico 2012/2013;
  • Abbiano sostenuto la totalità dei Cfu previsti dal loro piano di studi (esclusi quelli riferiti alla prova finale) entro il 31 marzo 2013;
  • Si laureino nella sessione estiva dell’A.A. 2012/2013 (giugno/luglio 2013).

Il pagamento delle tasse di iscrizione all’anno accademico 2012/2013, infatti, copre le attività didattiche sino al 31 marzo 2014 (conclusione dell’Anno accademico).

Gli studenti che si laureano nella sessione estiva 2012/2013 (giugno/luglio 2013) usufruiscono solo in parte dei servizi offerti dall’Ateneo.

Lo stesso Cda ha, inoltre, comunicato che tale rimborso sarà applicato agli studenti iscritti al corso di studi in Conservazione e restauro dei beni culturali che si laureino in corso nella sessione di ottobre 2013.

I laureati del primo anno fuori corso per accedere al rimborso dovranno aver conseguito la totalità dei Cfu entro il 31 luglio 2013.

Tale eccezione per il corso di Restauro è giustificata dall’accorpamento di due anni accademici in un anno solare, con il conseguente inizio dell’anno accademico 2012/2013 solo ad aprile.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.