Al Parco Uditore è stato ieri intitolato un albero anche a Norman Zarcone, il giovane dottorando di ricerca dell’Università di Palermo, suicida nel settembre del 2010.

Ciò è avvenuto durante la manifestazione Piantamola!, organizzata al Parco Uditore dall’Associazione U’ Parcu.

Nel corso della manifestazione cittadini, rappresentanti delle associazioni e alunni delle scuole cittadine hanno piantato degli alberi lungo il viale del parco, in memoria delle vittime delle mafie, del terrorismo e delle ingiustizie.

Gli alberi ombreggeranno il viale principale del nuovo Parco Uditore e saranno testimonianza tangibile e concreta del valore della collaborazione tra le persone e dell’impegno di ciascuno nella costruzione di una città migliore.

A proposito dell’evento, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha affermato: «È stato un bellissimo momento di partecipazione e festa che ha visto centinaia di persone, soprattutto giovanissimi studenti, rendere omaggio alla memoria delle tante vittime della violenza e dell’ingiustizia. È stato uno splendido modo per celebrare, con i simboli della vita e della rinascita, un impegno comune per non dimenticare chi ha perso la propria vita battendosi per la giustizia».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.