Le allergie da polline, per le persone che ne soffrono, rendono questo periodo dell’anno particolarmente fastidioso. In alcuni casi, conoscere le specie responsabili delle reazioni allergiche, risulta indispensabile per evitare situazioni a rischio.

Così come adottare alcune precauzioni, può aiutare a combattere i fattori scatenanti.

A tale scopo è nata a Bologna nel 1985 l’Associazione Italiana di Aerobiologia (AIA) che ha la gestione della Rete Italiana di Monitoraggio Aerobiologico (RIMA) collegata alla European Aeroallergen Network (EAN).

Grazie all’impegno dell‘Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone di Palermo, nel dicembre 2011 nasce il Gruppo di Aerobiologia dell’Azienda ospedaliera Policlinico “Paolo Giaccone” che ha reso possibile la realizzazione di due centri di rilevazione pollinica.

I centri si trovano in via Ernesto Basile all’interno del complesso universitario, sulla terrazza della Facoltà di Ingegneria e allo Steri, sede del rettorato a piazza Marina. Il gruppo di aerobiologi è costituito da 3 professionisti altamente specializzati: la coordinatrice dottoressa Patrizia Cascio (a sinistra nella foto), dottoressa Cinzia Lupo (a destra nella foto), responsabile della stazione di rilevamento PA03 (via E. Basile) e dottor Pietro Vitale responsabile della stazione di rilevamento PA04 (piazza Marina).

Compito degli aerobiologi è fornire informazioni utili che vadano a integrare quelle degli specialisti allergologi e pneumologi. Il team si occupa attivamente della gestione, rilevazione, elaborazione e diffusione dei dati, finalizzati alla stesura di un bollettino pollinico settimanale.

La fruizione dei dati al cittadino è stata capillarizzata attraverso la possibilità di consultazione dei siti www.policlinico.pa.it e www.ilpolline.it di facile accesso, settimanalmente aggiornati.

Inoltre, in accordo con l’Ordine dei Farmacisti della provincia di Palermo, ogni settimana il bollettino viene inviato alle farmacie cittadine, che lo espongono e lo rendono fruibile al pubblico.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.