Ricerca di pianeti intorno a stelle di piccola massa. Questo il titolo di un assegno di ricerca che sarà conferito per titoli ed eventuale colloquio, che si sviluppa nell’ambito del progetto di ricerca Premiale Harps-N. Di tipologia post-doc, l’assegno avrà durata di un anno e sarà rinnovabile, previo parere positivo del responsabile scientifico e dopo aver accertato la coportura finanziaria.

I candidati che si presenteranno alla selezione dovranno essere italiani o stranieri in possesso di un Dottorato in Fisica, Astronomia o titolo equivalente rilasciato da un istituto superiore o Università anche estera o una Laurea di vecchio ordinamento o specialistica di nuovo ordinamento in Fisica, Astronomia o titolo equivalente. Tra i requisiti minimi richiesti documentata esperienza di almeno 3 anni in attività scientifiche o tecnologiche e maturata esperienza nei seguenti campi:

  • Conoscenza di tecniche per la rivelazione di esopianeti;
  • Esperienza in analisi di segnali planetari;
  • Esperienza in spettroscopia stellare.

Per partecipare alla selezione, è necessario presentare le domande di ammissione in carta libera, datate e firmate dai candidati, con la documentazione richiesta e presentarle presso la sede dell’Inas. È possibile, inoltre, far pervenire le domande presso corriere autorizzato o per mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzandole al Direttore dell’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo “Giuseppe S. Vaiana”, piazza del Parlamento n. 1, 90134. I candidati dovranno specificare nome, cognome , indirizzo e la dicitura Assegno di Ricerca “Ricerca di pianeti intorno a stelle di piccola massa”. Domande incomplete e prive di firma saranno escluse dalla selezione.

La ricerca si svolgerà presso l’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo Giuseppe S. Vaiana, sotto la responsabilità scientifica della professoressa Giuseppina Micela. Il vincitore dell’assegno dovrà occuparsi dell’analisi di osservazioni spettroscopiche di stelle di piccola massa ottenute con HARPS-N, dell’identificazione di esopianeti e determinazione dei loro parametri orbitali, dell’analisi delle proprietà delle stelle osservate e di eventuali osservazioni di supporto.

Per ulteriori informazioni sulla selezione e sulla documentazione richiesta e per stampare la domanda per la partecipazione alla selezione cliccare qui.

1 risposta

  1. vincenzo

    Io ho un diploma di perito commerciale è possibile partecipare, mi piacerebe, questo si che vale la bena spendere la propria vita .

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.