C’è anche Giovanni Pitruzzella, professore ordinario di Diritto Costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo, tra i 35 esperti nominati dal presidente del Consiglio, Enrico Letta, che andranno a costituire la commissione per le riforme costituzionali che svolgerà una funzione consultiva per l’esecutivo.

Non è la prima volta che Pitruzzella – che è anche avvocato cassazionista – viene convocato nei “palazzi del potere”. Era già successo, infatti, il 30 marzo scorso, quando il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, lo volle nella sua squadra di “saggi” come membro della commissione per le riforme economiche.

Pitruzzella, nell’ambito di Unipa, è anche docente nella Scuola di specializzazione in Diritto europeo.

Inoltre, dal novembre 2011, è pure presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (cosiddetta Antitrust).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.