L’Ateneo prosegue la sua politica di confronto e collaborazione con università asiatiche. Lo Steri ha accolto nei giorni scorsi una delegazione della Sichuan International Studies University (SISU) di Chongqing (Cina).

La delegazione era composta del vicerettore, Yue Yong, e dal Direttore del Dipartimento di Francese, Yin Li. Nell’ambito dei colloqui sono state discusse importanti collaborazioni con il Centro Linguistico dell’Ateneo (CLA), oltre a progetti di mobilità dei docenti e di ampliamento dell’offerta formativa.

L’incontro, a cui hanno preso parte il rettore Roberto Lagalla, il Pro-rettore con delega all’internazionalizzazione Pasquale Assennato, il preside della Facoltà di Lettere Mario Giacomarra, il direttore della Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Università Mari D’Agostino e la direttrice del Centro Linguistico di Ateneo, Patrizia Ardizzone, è anche servito per riconfermare ed ampliare gli accordi attualmente in vigore.

Nell’estate del 2011, infatti, era stato stilato un progetto di mobilità studenti tra la SISU e Unipa che ha consentito a quasi 50 studenti dei due Atenei di trascorrere sei mesi di studio presso l’Università partner raggiungendo importanti traguardi nella conoscenza della lingua del paese ospitante.

Attualmente una quindicina di studenti del Corso di Laurea in “Lingue e Mediazione Linguistica” sono ospiti dell’Università cinese, mentre un numero analogo di ragazzi cinesi raggiungerà Palermo nei primi di luglio per seguire i corsi estivi di lingua e cultura italiana organizzati dalla Scuola di Lingua italiana per Stranieri.

Alcuni di essi proseguiranno poi il loro percorso formativo frequentando i corsi del primo semestre dell’Anno Accademico 2013/2014.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.