Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha creato una commissione di studio sulle problematiche delle undici Università Telematiche che operano nel nostro Paese, istituite con il decreto ministeriale del 17 aprile 2003, firmato dagli allora ministri Letizia Moratti e Lucio Stanca.

La commissione presenterà, entro due mesi dall’avvio dei lavori, una relazione finale nella quale dovrà valutare e formulare una serie di proposte per tutelare la qualità dell’offerta formativa, e magari apportare variazioni a un settore che fino a oggi ha goduto di una deregulation abbastanza marcata rispetto ai classici Atenei.

La commissione, che non comporterà oneri aggiuntivi alle casse ministeriali, è composta dal Prof. Stefano Liebman, professore ordinario di Diritto del Lavoro presso l’Università commerciale ”Luigi Bocconi” di Milano; dal prof. Marco Mancini, rettore dell’Università della Tuscia di Viterbo e presidente della Conferenza dei rettori delle Università italiane e dalla dott.ssa Marcella Gargano, vice Capo di Gabinetto del Miur.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.