Riapre le porte la Sala Magna del complesso monumentale dello Steri, sede del rettorato.

Si sono conclusi, infatti, i lavori di restauro che hanno dato un aspetto nuovo all’aula, dotandola di tecnologie all’avanguardia.

Una riapertura nel segno della solidarietà, quella avvenuta ieri attraverso il sostegno al progetto umanitario dell’associazione Ali per Volare, a favore delle popolazioni pigmee del Congo.

Presenti all’incontro Roberto Lagalla, Rino Martinez, presidente dell’associazione missionaria interculturale onlus “Ali per volare” e la regista Cinzia TH Torrini che ha sposato l’impegno dell’associazione.

Durante il pomeriggio è avvenuta la consegna dei sigilli agli ex consiglieri di amministrazione e ai senatori accademici che hanno concluso il loro mandato e poi la consegna delle benemerenze a tre studenti dell’Università di Palermo morti prematuramente. È stato proiettato, poi, il reportage di Martinez Vi racconto il grido della foresta.

«Si sta consumando un’immane tragedia che potrebbe causare l’estinzione dei Pigmei – ha commentato il presidente di Ali per Volare – Malattie come la lebbra, l’Aids, la malaria, le diarree, le infezioni respiratorie, la malnutrizione stanno letteralmente decimando la popolazione. L’inaccessibilità della foresta equatoriale è un serio problema per le Ong che intendono realizzare campagne sanitarie, umanitarie e socio-educative in queste aree della terra totalmente abbandonate dove manca l’acqua potabile e c’è una totale assenza strutturale di medicina di base per questa popolazione vulnerabile, dove i bambini sono le prime vittime. L’impegno fin qui profuso dalla nostra Onlus ha permesso di fare regredire sensibilmente alcune patologie significative come la Pian e la lebbra».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.