Il Coordinamento UniAttiva punta l’attenzione su uno spazio dell’Ateneo palermitano in stato di degrado. Si tratta del centro stampa Agorà, la famosa “casupola” presente proprio a ridosso di Viale delle Scienze, di fronte il Polididattico, compreso tra il tabacchi e ingegneria.

Come si legge sul sito di Uniattiva «questo spazio da qualche mese è in completo abbandono per via del trasferimento del Centro Stampa nei nuovi locali sotto i portici dell’Ersu. Vuoto, sporco e in preda ai vandali, oggi stesso abbiamo verificato che la porta è stata ‘scassinata’ da ignoti per qualche oscuro motivo con il pericolo che questo spazio così in vista e così importante per il nostro Ateneo venga preso di mira da vandali che si aggirano indisturbati all’interno della nostra cittadella o da loschi individui che hanno più volte molestato gli studenti».

L’associazione fa presente che è stato chiesto più volte al rettore Lagalla di monitorare maggiormente lo stato dell’Ateneo, ma «nulla è stato fatto. La dimostrazione sta proprio in quello che stiamo documentando in queste ore».

«È una vergogna – continua la nota – che questi spazi rimangano nel più completo abbandono e degrado, senza offrire un minimo di servizio per gli studenti o che vengano utilizzati per attività culturali».

UniAttiva conclude il comunicato esprimendo la volontà di prendere «provvedimenti al riguardo per cercare di risolvere questa situazione dando ampio spazio e privilegiando, come sempre, i diritti e i servizi agli studenti».

Foto di Uniattiva.it

1 risposta

  1. Stefano Boca

    Se non vado errato e ricordo bene, questi locali erano stati assegnati ad agorà dall’Ersu e a quanti mi risulta non sono nemmeno dell’Università. Meglio verificare prima di individuare n
    El Magnifico Rettore l’interlocutore (almeno morale) di questo post

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.