Il week end è alle porte e, dopo giornate frenetiche e intense, per una volta ci si può permettere di dedicare del tempo prezioso al benessere e alla cura personale. Lo sanno bene gli studenti universitari che vivono in pieno il panorama accademico: stress e fatica sono sempre più papabili in prossimità del fine settimana.

E così per rifocillare anima e corpo quale occasione più ghiotta se non mettersi dietro i fornelli e preparare una sana e gustosa pietanza? Basta qualche accorgimento e un po’ di pazienza e, anche i più sbadati, potranno diventare chef provetti. Quest’oggi Younipa propone una ricetta sfiziosa che delizierà in un sol colpo vista, olfatto e papille gustative.

Gli spaghetti alla carbonara sono un piatto completo, semplice e al tempo saporito che ben si adatta ai tempi e ai gusti dei giovani. Ma vediamo nello specifico cosa occorre per ottenere un primo da guinness. La nostra versione è più semplice e leggera di quella tradizionale che prevede l’aggiunta di uova in modo da non appesantire troppo lo stomaco ai novelli cuochi.

Ingredienti per due persone

200 grammi di pasta
100 grammi di guanciale
pecorino romano
sale, pepe

Preparazione

Mettete sul fuoco una pentola contenente acqua che, a bollore, salerete moderatamente, per via del fatto che la pasta ha già un condimento molto sapido a base di pancetta e pecorino. Cuocete quindi gli spaghetti ben al dente.

Nel frattempo tagliate il guanciale a dadini, mettetelo in una padella con l´aggiunta dell’olio e fatelo soffriggere fino a quando il grasso non sarà diventato trasparente e leggermente croccante, quindi togliete la padella dal fuoco.

Unite una manciata di pepe, una spolverata di pecorino e, quando sarà pronta la pasta, anche il guanciale. Una volta scolati gli spaghetti, versateli nella ciotola e mantecate.

Idee e varianti

Se preferite una Carbonara un po’ più light, potete utilizzare la pancetta invece del guanciale, di solito più grasso, e cuocerla senza olio in una padella antiaderente. E allora munitevi di grembiuli e pentoloni e iniziate a giocare con ingredienti e utensili.

Buon week end e buon appetito!

Ricette precedenti:

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.