L’edizione 2013 del Premio per l’Attività della Divisione di Spettrometria di Massa della Società Chimica Italiana, attribuito a Leopoldo Ceraulo, ordinario di Chimica Organica presso Dipartimento STEBICEF dell’Università di Palermo.

Il premio al professore Ceraulo che attualmente ricopre l’incarico di Direttore del Sistema di Laboratori di Ateneo (UniNetLab) ed è stato Presidente della Divisione di Spettrometria di Massa della Società Chimica Italiana per il triennio 2005/2007, è stato attribuito quale solenne riconoscimento per il costante impegno profuso nella diffusione della spettrometria di massa in Italia, nel rafforzamento della sua cultura e in particolare per l’istituzione del primo Master Universitario di Spettrometria di Massa in Italia presso l’Università degli Studi di Palermo.

Il premio gli è stato consegnato a Siena lo scorso 1 luglio 2013, nell’ambito della cerimonia di inaugurazione del 2nd Middle Eastern and Mediterranean Sea Region Countries Mass Spectrometry Workshop.

La Divisione di Spettrometria di Massa della Società Chimica Italiana ha istituito, a partire dall’anno 2002, il “Premio per l’Attività” che viene conferito a personalità o gruppi di persone che nel corso della loro attività di lavoro, studio o ricerca abbiano contribuito alla crescita, promozione e diffusione della Spettrometria di Massa.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.