Abolire il voto sul libretto universitario: è questa la proposta del Coordinamento Uniattiva.

Nata dalle richieste e lamentele di molti studenti che denunciano il comportamento scorretto di molti docenti, la petizione si basa anche sulla consapevolezza che con l’introduzione della verbalizzazione online, gran parte della funzione del libretto è venuta a decadere.

«Quante volte – si legge sul sito dell’associazione studentesca – vi è capitato di assistere a scene dove il docente vi chiede ‘mi dia il libretto’ prima di decidere il voto da assegnarvi?».

E a proposito dell’utilità che dovrà assumere il libretto, Uniattiva spiega che servirà «solo per verificare le propedeuticità in sede d’esame o al fine di riconoscimento dello studente stesso ma, in fatto di voti, sappiamo benissimo che è valido solo il verbale».

Qui è possibile firmare la petizione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.