Per il prossimo anno accademico la Regione Siciliana stanzia delle importanti misure a sostegno dei ragazzi residenti nelle isole minori siciliane che intendono frequentare l’Università.

Negli Atenei di Catania, Palermo e Messina saranno assegnate 30 borse di studio e 30 alloggi gratuiti (dieci per ciascuno ateneo) e ad Enna 5 borse e 5 alloggi.

«Gli Enti Regionali per il Diritto allo Studio assegneranno 35 borse di studio e 35 alloggi gratuiti per le ragazze e i ragazzi delle isole minori che intendono frequentare le università in Sicilia – lo dichiara Nelli Scilabra, Assessore regionale dell’Istruzione e della formazione professionale – Una scelta per sostenere le famiglie delle nostre isole minori che troppo spesso vengono penalizzate, dobbiamo colmare il gap tra le isole e la Sicilia attraverso questi ed altri interventi».

3 Risposte

  1. Contrattista

    Assessore incompetente e fuori corso! PAGATE LE SUPPLENZE E I TUTORAGGI DI AGRIGENTO E CALTANISSETTA… TRE ANNI PER PAGARE, VERGOGNA! E, a titolo personale, assessore, VADA A STUDIARE! Alla sua età ancora non laureata. Come si può coordinare un assessorato così complesso se neanche ci si sa organizzare lo studio. Ho la nausea.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.