C’è tempo fino al 29 agosto per partecipare a un concorso indetto da Enea, l’agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile, destinato a laureati anche senza esperienza ai quali saranno attribuiti cinque assegni di ricerca per collaborazioni ad attività tecnico-scientifiche. Si tratta di un bando per titoli ed esame colloquio, che si svolgerà accertando il possesso dei requisiti tecnico scientifici, professionali e culturali dei candidati.

Requisiti minimi per partecipare: possedere una Laurea in Scienze Biologiche, Scienze Agrarie, Biotecnologie, Chimica, Scienze Naturali, Scienze Ambientali o CTF; possedere cittadinanza italiana o di uno stato dell’Unione Europea; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati revocati, destituiti o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

Per partecipare è necessario inviare le domande redatte secondo l’apposito modello e complete della documentazione richiesta dal bando, dovranno essere inviate, a mezzo raccomandata A. R. all’Agenzia ENEA – Unità Centrale Personale – Lungotevere Thaon di Ravel, 76 – 00196 Roma, o tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica ufficioconcorsi@cert.enea.it. È ammessa la candidatura per una sola posizione.

2 Risposte

  1. Arturo Scialpi, dipendente Enea

    Vorrei sapere se la pubblicità alla selezione concorsuale è stata adempiuta doverosamente dall’Enea perche sulla G.U. e sul sito istituzionale dell’Ente non c’è alcuna traccia del concorso. Non è un caso che l’avviso in questione sia uscito in un periodo in cui quasi tutti stanno in ferie. Non è la prima volta che l’Enea si limita a far uscire degli avvisi che solo chi è a conoscenza potrà partecipare. Con un recente concorso per n.2 posizioni dirigenziali è accaduto la stessa cosa : senza pubblicazione, senza sapere i nominativi, di cui era composta la Commissione esaminatrice e fatto ancora più grave senza far conoscere la graduatoria finale, in definitiva sono risultati vincitori, 2 interni all’Enea.

    Ringrazio il sito per avermi dato questa notizia dell’Ente dove lavoro che per me è alquanto paradossale venirla a sapere in questo modo. Comunque darò ampia diffusione del concorso in questione attraverso una mailing interna.

    Rispondi
  2. Arturo Scialpi, dipendente Enea

    Rettifico doverosamente. Il concorso per 5 assegnisti è stato pubblicato in G.U. il 30 luglio scorso e inserito sul sito istituzionale dell’Enea. Ma rimane intatta la mia considerazione sull’opportunità di farlo pubblicare in un clima vacanziero, come quello del mese di agosto quando la gente è più intenta a preparare le valigie, piuttosto che andarsi a comprare la G.U.

    Come confermo totalmente quello che è accaduto riguardo il concorso per n.2 posti dirigenziali. Al mio accesso civico agli atti di quel concorso, a tutela dell’interesse pubblico, l’Enea ha fatto scadere i canonici 30 giorni, senza aver fornito i documenti e le informazioni mancanti che avevo richiesto e che ho indicato nel precedente commento.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.