Grazie al Segretariato Italiano Studenti in Medicina (S.I.S.M.), associazione no-profit tra studenti in medicina, a partire dalle ore 16:00 di oggi, più di 80 studenti di medicina, provenienti da varie parti del mondo, ed uno staff di 20 persone faranno visita all’azienda Abbazia Santa Anastasia, nota per la produzione di vini esclusivamente biologici e biodinamici.

Gli studenti potranno prendere atto delle realtà culinarie siciliane, visitando i vigneti, gli orti e la cantina e degustando i vini prodotti.

Durante la degustazione si terrà un breve seminario, in lingua italiana ed inglese, sulle proprietà curative dei vini di Abbazia e si illustreranno i rischi dell’abuso di vino ed alcool in generale.

Il seminario sarà a cura del dott. Andrea Busalacchi, laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche all’Università di Palermo, dove in seguito ha svolto attività di ricerca; specializzato in Scienze e Tecnologie Cosmetiche all’Università di Salerno, in Management Industriale Farmaceutico presso il MIP (School of Management) Politecnico di Milano, in Marketing Farmaceutico presso l’Almalaboris di Salerno e in Nutrizione e Dietetica presso l’Università Politecnica Delle Marche.

A dare il benvenuto in azienda ci sarà, oltre a tutto lo staff di Abbazia Santa Anastasia, anche il sindaco di Castelbuono, Antonio Tumminello.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.