È stato bandita dalla fondazione Maria Grazia Cutuli onlus, in collaborazione con il Comune di Santa Venerina e con le Università di Catania, Palermo, Messina e “Kore” Enna, l’edizione 2013 del Premio Internazionale di giornalismo Maria Grazia Cutuli con tre sezioni dedicate alle tesi di laurea.

La prima con la lettera d9 è riservata alle tesi di dottorato discusse nell’ultimo biennio in Università dell’Unione Europea. La seconda sezione indicata con lettera e) è riservata alle tesi di laurea specialistica (II Livello) in materie giornalistiche tra i laureati nelle Università italiane nell’ultimo biennio. La terza sezione indicata con la lettera f) è riservata alle tesi di laurea Triennale (I Livello) in materie giornalistiche tra i laureati nelle Università italiane nell’ultimo biennio. Previsti tre premi, rispettivamente pari a 1.500 euro per la sezione d), 1.000 per la e) e 1.000 per la f).

Altra opportunità è data, invece, dal Corriere della Sera che offre la possibilità di effettuare uno stage nelle proprie redazioni agli autori delle tesi vincitrici, nel rispetto delle normative vigenti.

Le tre sezioni del Premio promuovono studi e ricerche su tematiche dell’informazione relativi ai conflitti, ai fenomeni di marginalità e disagio, ai mutamenti geopolitici. Nella valutazione delle tesi sarà criterio preferenziale il loro riferimento ad argomenti trattati nella carriera giornalistica di Maria Grazia Cutuli.

Le tesi che concorreranno al Premio dovranno essere caratterizzate da originalità del tema, padronanza del metodo prescelto, conoscenza e approfondimento della letteratura rilevante, qualità della scrittura e della sistematica espositiva.

Potranno partecipare al concorso tutti i laureati che abbiano conseguito la laurea presso le Università italiane con la votazione di almeno 100 su 110 o equivalente, nell’ultimo biennio (dalla sessione straordinaria di Laurea – Anno 2011 fino alla data di pubblicazione del presente bando).

Per maggiori informazioni su modalità di partecipazione, collegarsi qui.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.