27059. Questo il numero di coloro che si sono iscritti ai test per l’accesso all’Università degli Studi di Palermo. 10017, invece, i posti disponibili. L’aumento rispetto all’anno scorso è del 13%.

Per il rettore di Unipa, Roberto Lagalla, «sono numeri in costante crescita. Un segnale d’interesse degli studenti e delle famiglie per l’offerta formativa dell’Ateneo palermitano, che testimonia l’efficacia e l’efficienza degli interventi di razionalizzazione operati in questi anni e premia gli sforzi compiuti per arrivare al totale accredimento, da parte del Miur, dei nostri corti di studio».

Lagalla ha, poi, aggiunto che l’Università risponde a questa fiducia «con il massimo impegno nell’offrire servizi di qualità, attività di tutorato efficaci, opportunità d’inserimento nel mondo del lavoro».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.