È morto a 83 anni il professore Pietro Bazan, ordinario di Chirurgia generale presso la facoltà di Medicina e Chirurgia e considerato uno dei capiscuola del Policlinico universitario. Le esequie si svolgeranno oggi, giovedì 5 settembre, alle 10 presso la parrocchia di Maria Santissima Ausiliatrice di via Sampolo.

Una lunga carriera nel mondo della medicina e della chirurgia, iniziata nel 1952 quando Bazan conseguì la Laurea cum laude presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Palermo. Si è, poi, specializzato in Anestesiologia (1956), in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare (1961) e in Chirurgia Toracica (1963).

Dopo aver conseguito nel 1957 la Libera Docenza in Patologia Speciale Chirurgica, nel 1963 in Clinica Chirurgica e nel 1967 in Chirurgia Toracica, svolgendo parte del suo training all’estero, nel 1969 ha vinto il concorso a cattedra di Clinica Chirurgica Generale e Terapia Chirurgica bandito dall’Università di Trieste e nel 1972 ha avuto la Cattedra di ruolo di Patologia Speciale Chirurgica e Propedeutica Clinica I presso l’Università di Palermo.

Il professor Bazan è stato, inoltre, Primario di Chirurgia Toracica presso l’Ospedale Civico e Benfratelli di Palermo nel periodo 1968-1972, mentre tra il 1972-1980 è stato nominato Direttore dell’Istituto di Patologia Chirurgica I nonchè a partire dal 1980 Direttore dell’Istituto di Clinica e Fisiopatologia Chirurgica presso il Policlinico Paolo Giaccone dell’Università di Palermo.

Ma non è tutto. Bazan ha anche ricoperto dal 1979 il ruolo di Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica presso l’Università degli Studi di Palermo e dal 1973 al 1980 è stato consulente di Chirurgia Generale nonchè consulente (dal 1980) di Chirurgia Toracica presso l’Ospedale V. Cervello di Palermo.

Ma viene anche ricordato per essere stato uno dei membri fondatori, nonché vicedirettore del Centro Interdipartimentale di Ricerche in Oncologia Clinica (C.I.R.O.C.), presso il Policlinico di Palermo, costituitosi nel 1987, specializzato  in ricerche in oncologia clinica e chirurgica, in onco-ematologia e in oncologia-urologica.

Foto di HsrGiglio.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.