I candidati ai test per le professioni sanitarie dell’Università degli Studi di Palermo potranno verificare online i documenti del concorso e il proprio punteggio alla prova.

Dalla scheda anagrafica a quella delle risposte, dal questionario alla griglia delle risposte corrette fino all’algoritmo di calcolo del punteggio: tutto sarà disponibile sul sito di Unipa grazie a un sistema informatico predisposto dall’Università, che consentirà la verifica in modo immediato senza la necessità di una richiesta formale di accesso agli atti.

A tal proposito, il rettore di Unipa, Roberto Lagalla, ha affermato: «Un’iniziativa attuata con la collaborazione della Ditta Selexi che ha predisposto e gestito la prova di accesso ai corsi di studio delle Professioni sanitarie per mettere a disposizione gratuitamente un ulteriore servizio ai candidati ai test e per garantire assoluta trasparenza».

La graduatoria, naturalmente, terrà conto dell’abolizione del bonus maturità stabilito dal governo. E per consentire questa procedura, la sua pubblicazione sarà differita di qualche giorno, così come saranno rinviati (con un decreto del rettore di prossima pubblicazione) i termini di immatricolazione ai corsi, previsti nel bando il prossimo 24 settembre.

Il pro rettore, Vito Ferro, ha detto che «la prova è stata realizzata, utilizzando 4700 versioni del questionario del test delle Professioni sanitarie, differenti per l’ordine delle 60 domande e delle relative 5 risposte. In pratica ogni candidato aveva una prova personalizzata che presentava i medesimi quesiti disposti in ordine diverso e le risposte, tra le quali scegliere quella corretta, ordinate in modo differente».

5 Risposte

  1. Alessandra

    Il problema è che questo link ancora non l’hanno messo… e si aggiunge ansia su ansia!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.