Con la collaborazione dell’Università degli Studi di Palermo, del Liceo Einstein, del Dipartimento di Scienze Filologiche e Linguistiche della Facoltà di Lettere e Filosofia, del Ministero della Pubblica Istruzione e della Regione Siciliana Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, è iniziata lunedì 21 la Settimana di Studi Danteschi, in atto presso l’Auditorium SS. Salvatore fino al 25 ottobre.

Tu duca, tu segnore e tu maestro è il titolo di questa diciassettesima edizione, che prende il nome dal verso 140 del II canto dell’Inferno. Tema centrale di quest’anno è Virgilio in quanto guida, signore e maestro di Dante. Nel corso della settimana sono in corso seminari dedicati alla lettura e allo studio della Commedia. Previsti gli interventi di Corrado Bologna (Università di Roma), Giulio Giorello (filosofo, Università di Milano), Anna Li Vigni (collaboratrice “Il Sole 24 Ore”), Giuseppe Lo Manto (Liceo A. Einstein di Palermo), Vito Mancuso (teologo, scrittore), Moni Ovadia (autore, attore teatrale), Michela Sacco Messineo (Università di Palermo), Federico Sanguineti (Università di Salerno).

Il programma degli ultimi tre giorni:

Mercoledì 23 ottobre ore 9

Introduce: Corso Brocca e IV M del Liceo G. Meli di Palermo
Tu duca, tu segnore e tu maestro
Lettura del canto II dell’ Inferno
Corrado Bologna e Federico Sanguineti incontrano studenti e docenti (Munirsi di pass)

Giovedì 24 ottobre ore 9

Ulisse, conoscenza e libertà
Lettura del canto XXVI dell’Inferno
Moni Ovadia incontrastudenti e docenti (Munirsi di pass)

Venerdì 25 ottobre ore 17

Virgilio a cui per mia salute die’mi
Federico Sanguineti
Lettura dei canti I dell’Inferno e XXVII del Purgatorio

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.