Si svolgeranno oggi, giovedì 7 e domani, venerdì 8 novembre, presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza due giornate di studio dal tema Giusnaturalismo e giuspositivismo nel XXI secolo in onore di Francesco Viola, professore Emerito di “Filosofia del diritto” presso l’Università di Palermo.

Una due giorni in sessioni, cui prenderanno parte studiosi provenienti da diverse università europee, tra cui Veronica Rodriguez-Blanco, dell’Università di Birmingham, Pasquale De Sena, dell’Università Cattolica di Milano, Jesùs Ballesteros, dell’Università di Valencia, John Tasioulas, dell’Università di Londra, Riccardo Guastini, dell’Università di Genova, Francesco D’Agostino, dell’Università di Roma e Giuseppe Zaccaria, dell’Università di Padova.

A presiedere le sessioni Eugenio Ripepe, Laura Bazzicalupo, Bruno Celano, Bruno Montanari e Vittorio Villa.

Dopo i saluti del rettore Roberto Lagalla e l’introduzione di Isabel Trujillo, seguiranno gli interventi di Antonio Scaglione, preside della Facoltà di Giurisprudenza e Giuseppe Verde, direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche della Società e dello Sport.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.