Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell’Udu:

«Ieri, 25 novembre è stato il giorno di mobilitazione mondiale contro la violenza sulle donne: un’occasione di confronto tra i generi e di riflessione sugli strumenti di cui noi tutti possiamo dotarci per mettere fine ai femminicidi e agli atti di violenza, psicologica e non, di cui ogni giorno molte donne sono purtroppo vittime.

L’Udu Palermo, il sindacato degli studenti universitari da sempre impegnato nella battaglia civile in favore della parità dei sessi, promuove una campagna d’informazione – che si inserisce nel più ampio circuito d’iniziative attuate da centinaia di associazioni – dal titolo L’amore vero non lascia il segno: Stop abuse, per dire basta alle discriminazioni di genere e ad ogni forma di violenza.

L’Udu Palermo , il 25 novembre, per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, alle 12.30 ha coinvolto gli studenti, tramite un volantinaggio presso la Mensa Santi Romano, distribuendo flyers informativi allo scopo di sensibilizzare la popolazione universitaria su una così importante tematica che coinvolge tutte le persone – studenti e non – in favore della tutela dei diritti civili, con la speranza di raccogliere consensi ed appoggi per creare una rete di ascolto ed aiuto interna all’Ateneo palermitano, atta ad aiutare l’ampia casistica di studentesse vittime di molestie. L’Udu Palermo si impegna affinché sia garantita la tutela dei diritti civili a tutte le donne».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.