Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell’associazione SenzaFiltro:

«AdessoBasta, è questo il titolo dell’iniziativa promossa dall’associazione studentesca SenzaFiltro che da oggi, mercoledì 27, fino a venerdì 29 novembre allestirà un banchetto davanti l’ingresso della Facoltà di Economia dell’Università di Palermo per raccogliere tutte le segnalazioni degli studenti che dopo anni risultano avere ancora piani di studio non aggiornati ed esami sostenuti ma non caricati sul sistema informatico dell’Università.

Contestualmente l’Associazione procederà ad una raccolta firme a supporto di due richieste da inoltrare all’Amministrazione centrale, la prima di aumento del personale della biblioteca di facoltà cosi da permetterne l’apertura giornaliera dalle 9 alle 19, la seconda di di installazione di tavoli da studio e sedie nello spazio antistante l’ingresso interno dell’aula Magna, così da trasformare quello spazio inutilizzato in un’altra zona studio.

‘Siamo stanchi delle continue inefficienze alle quali purtroppo la Segreteria studenti ci ha abituato, siamo stanchi dei continui disagi che da ciò derivano. Siamo stanchi di aule studio troppo piccole e di una Biblioteca aperta poche ore al giorno per carenza di personale. Abbiamo deciso di dire basta. Chiederemo l’intervento del Rettore e degli altri organi dell’Ateneo per porre fine a queste vergogne’.

Queste sono le parole di Francesco Lima, studente di Economia e rappresentante dell’associazione SenzaFiltro. “Da studenti, ancor prima che rappresentanti – continua Lima – viviamo ogni giorno questi problemi e per questo abbiamo deciso di tornare a fare sentire la nostra voce per difendere quelli che sono nostri DIRITTI e non privilegi. Ci auspichiamo una massiccia partecipazione da parte degli studenti”».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.