A 550 anni dalla cacciata degli ebrei in Sicilia, allo Steri torna ad accendersi la fiamma della Menorah, il candelabro a sette braccia con la celebrazione della Chanukkah, una festività ebraica, conosciuta anche con il nome di festa delle Luci o festa dei lumi.

L’accensione del primo lume è prevista per oggi, mercoledì 27 novembre 2013 alle ore 17.00, e proseguirà sino al 3 dicembre, sempre alle ore 17.00.

Organizzata dall’Officina di studi Medievali, dall’Unione Comunità Ebraiche italiane, da Shavel Istrael, dalla Comunità ebraica di Napoli e dall’Istituto Siciliano studi Ebraici di Palermo, l’iniziativa vedrà la partecipazione tra gli altri, del rettore Roberto Lagalla e del rabbino capo di Napoli Shalom Bahbout.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.