Riportiamo una nota della Run riguardo alla fuoriuscita di liquami all’angolo del parcheggio della Facoltà di Ingegneria:

«Sono arrivate numerose segnalazioni da parte della popolazione studentesca, in particolare dagli studenti di Ingegneria e quelli che frequentano i luoghi della facoltà, in merito alla fuoriuscita di liquami da un tombino all’angolo del parcheggio di Ingegneria sul retro di una scala di accesso ai piani.

Una vera e propria fognatura a cielo aperto quella che si è creata nei pressi dell’entrata di un’aula e del bar, all’angolo del parcheggio: zona in cui ogni giorno tantissimi studenti si ritrovano o parcheggiano la loro auto. “La situazione va avanti da venerdì scorso ed è già diventata insostenibile – afferma uno studente di Ingegneria – Il disagio inizia da quando la facoltà comincia a riempirsi e gli studenti utilizzano i servizi igienici. Nelle ore di maggiore affluenza fino alla sera si forma un fiume maleodorante”.

La Run e la Butterfly di Ingegneria, dopo aver appreso la situazione di disagio, segnaleranno il tutto al preside della facoltà e prendono l’impegno di occuparsi di questo problema».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.