Dove si può trovare la forza di studiare e di andare avanti quando, a priori, sai già che una volta ottenuta la laurea davanti a te non si prospetta alcun futuro?

Come e dove si può trovare lo stimolo a fare qualcosa quando ogni mattina leggendo i quotidiani ti accorgi di vivere in un paese ingrato che di giovani laureati non ne vuole più?

«Devo sbrigarmi e andare via»: è questo l’unico pensiero che t’invita a finire gli studi. Volare verso un paese pronto ad accoglierti per quello che sei e per quello che ti piace fare. Le difficoltà fa affrontare non saranno poche, ma almeno hai la speranza di farcela, vedi uni spiraglio di luce in fondo al tunnel.

Niente festeggiamenti, niente regali alla fine del percorso. Soltanto un biglietto aereo per un posto migliore di quello da dove sei partito.

5 Risposte

  1. Emanuela

    Mi associo: se c’è una cosa che mi motiva in questo momento a dare di più, è proprio la voglia di fuggire una volta presa la laurea magistrale. E, ora che mi ci fai pensare, l’idea del biglietto aereo non è poi così male… 🙂

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.