Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 9 dicembre 2013, ha deliberato di finanziare le attività culturali e formative studentesche ed in particolare le visite didattiche per l’Anno accademico 2012/2013 per un totale di 130.000 euro.

Relativamente alle visite non curriculari, il contributo unitario giornaliero ammonta a 60 euro, per quelle effettuate  fuori dal territorio nazionale, 46 euro per quelle che hanno luogo in Italia (Sicilia esclusa) e di 32 euro per quelle che si svolgono  in Sicilia. Infine  per le visite curriculari che si svolgeranno in Sicilia è previsto un contributo di 39 euro.

Quadro riepilogativo dei contributi concessi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.