Discussa ieri a Palazzo dei Normanni la questione riguardante Villa d’Orleans.

Il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Antonio Venturino, ha presentato un Ordine del Giorno per affidare la gestione del parco ornitologico all’Università degli Studi di Palermo.

Firmatari dell’atto parlamentare sono, insieme a Venturino, Alice Anselmo, Pippo Gianni, Michele Cimino.

«L’idea – sottolinea Venturino- è quella di non disperdere l’immenso patrimonio biologico e culturale che il parco siciliano rappresenta affidando la gestione all’Università di Palermo, radicando così ancora meglio il parco alla città. Già centinaia sono gli studenti che ogni anno perfezionano gli studi al Parco d’Orleans formandosi su un campo dalla grande biodiversità che si trova però in pieno centro urbano. Caratteristiche uniche a nostro avviso da valorizzare ed implementare. L’Università di Palermo sta mostrando ampia disponibilità ad accogliere la proposta».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.