Si è insediato lunedì 10 febbraio 2014, alla presenza del rettore Roberto Lagalla, del pro rettore vicario Vito Ferro e del direttore generale Antonio Valenti, il nuovo Nucleo di Valutazione dell’Università di Palermo, designato dal rettore e approvato dal Senato Accademico.

Il Nucleo di valutazione di Ateneo ha il compito di verificare, mediante analisi comparative dei costi e dei rendimenti, la corretta gestione delle risorse pubbliche, la produttività della ricerca e della didattica, nonché l’imparzialità e il buon andamento dell’azione amministrativa.

Questa la composizione del Nucleo di valutazione che resterà in carica per il Triennio 2014/2017:

  • Macroarea 1 – prof. Giuseppe Giordano – (componente interno), professore ordinario – ssd agr/08 – Idraulica agraria e sistemazioni idraulico-forestali;
  • Macroarea 2 – prof. Placido Bramanti – (componente esterno), Università di Messina – professore ordinario – ssd med/50 – Scienze tecniche mediche applicate;
  • Macroarea 3 – prof. Francesco Profumo – (componente esterno), professore ordinario – ssd ing-ind/32 – Convertitori, macchine e azionamenti elettrici
  • Macroarea 4 – prof.ssa Patrizia Lendinara – (componente interno) – vice coordinatore professore ordinario – ssd l-fil-let15 – Filologia germanica;
  • Macroarea 5 – prof. Mario Trimarchi – (componente esterno) Università di Messina – professore ordinario – ssd ius/01 – Diritto privato;
  • Esperto – prof.ssa Vincenza Capursi – (componente interno) professore ordinario – ssd secs -s/05 – Statistica sociale;
  • Esperto – prof. Gaetano Dattolo – (componente esterno) – coordinatore, già presidente del nucleo di valutazione dell’Ateneo di Palermo
  • Esperto – dott. Giosuè Marino – (componente esterno), già prefetto di Palermo;
  • Rappresentante degli studenti – sig. Ivan Quatra;
  • Delegato del rettore per l’assistenza tecnica al nucleo di valutazione – prof.ssa Rosa Serio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.