Pubblichiamo un comunicato della rappresentante Rum, Carlotta Provenza, in merito alla sessione di Senato Accademico che si è svolta ieri, 24 febbraio.

«Interrogazioni:

  • Regolamento di esami di laurea magistrali a ciclo unico:

«La rappresentanza studentesca ha incassato la positiva reazione dei membri del Senato Accademico all’istanza di modifica del format di regolamento di Laurea relativo alle Lauree a CU. Questo sarà oggetto di discussione durante la prossima commissione didattica e al prossimo Senato Accademico. Cogliamo l’occasione, lungi dal volerci celebrare, che chi in questo giorni ci ha attaccato lo ha fatto in maniera chiaramente pretestuosa. Gli organi di governo posseggono dei tempi tecnici precisi. In più esistono due modi di affrontare i problemi. Uno impone la volontà seria di portare il risultato a casa. L’altro quello populistico di ‘lavare la faccia’ ai colleghi. Noi abbiamo scelto il primo. Chi sostiene il contrario o è ignorante rispetto al funzionamento degli organi accademici o è in malafede. Fiduciosi vi aggiorneremo su ogni evoluzione».

  • Violenza contro la Rappresentanza in Ateneo:

La sottoscritta, Carlotta Provenza, ha reso noto a tutti i membri del Senato Accademico lo spiacevole episodio che ha coinvolto alcuni rappresentanti degli studenti venerdì pomeriggio nei pressi dell’ex Facoltà di Lettere, i quali sono stati vittime di aggressioni verbali e fisiche da parte di altri colleghi. “E’ vergognoso come tra studenti e coetanei si debba arrivare ad avere un atteggiamento ‘criminale’ a causa di blande motivazioni e mere incomprensioni che possono essere risolte senza ricorrere alla violenza”.

La sottoscritta, dopo essere arrivata a conoscenza dell’incontro che avverrà tra le parti nel corso di questa settimana, chiede al Magnifico Rettore e a tutti i membri del Senato di analizzare quanto accaduto e di monitorare la situazione, evitando cosi ulteriori episodi di inciviltà.

Punti ordine del giorno:

  1. Parere positivo offerta formativa 2014-2015. Come scritto nel resoconto del S.A. precedente ( clicca qui ) rimarranno attivi tutti i corsi di laurea che erano presenti nell’offerta formativa del A.A. 2013/14 ad eccezione del corso di laurea magistrale LM85 Scienze Pedagogiche. L’unico nodo da sciogliere era il corso di Laurea di Ingegneria Elettrica che verrà riattivato a Caltanissetta.
  2. Approvato il ‘Regolamento per il conferimento di riconoscimenti onorifici dell’Università degli studi di Palermo’.
  3. Attivazione Corso internazionale di studi avanzati ( Summer school) denominata “Towards European International Tax law . Attualità ed evoluzione delle Relazione tra diritto tributario”- Direttore Prof. Agostino Ennio La Scala».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.