Durante il Consiglio di Amministrazione del 25 febbraio si è parlato anche del Polo di Agrigento, che da settimane è oggetto di discussioni tra le amministrazioni comunali, provinciali e associazioni per l’ipotesi della chiusura di alcuni dei corsi attivi.

In sede di seduta è stata così deliberata una soluzione temporanea. Per l’A.A. 2014/15 l’offerta formativa non subirà alcun taglio ma soltanto delle modifiche tecniche che non intralceranno il normale prosieguo della didattica.

Ecco come si dipanerà l’offerta formativa durante tutto l’anno accademico:

  • Il vecchio corso di studio in Architettura e il corso di studio in Servizio Sociale adesso diventano “canale” dei relativi corsi con sede a Palermo.
  • Il corso di studio in Ingegneria Gestionale e Informatica non subisce modifiche.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.