Adesso scippateci tutti. È questo lo slogan del flash mob che si svolgerà mercoledì 5 marzo alle 11:00 presso piazza Pretoria. Organizzato dai Giovani Democratici di Palermo, l’evento si pone come obiettivo quello di rivendicare la sicurezza presso le strade del centro storico e all’interno della cittadella universitaria.

In seguito, infatti, ad un aumento di furti e casi di violenza nell’Ateneo, molti studenti si sono subito mossi per chiedere un intervento al rettore Lagalla. Da allora sono aumentati i servizi di pattugliamento ed è stato stilato un protocollo d’intesa con l’Associazione dei Carabinieri.

Ma non solo. «Vogliamo riprenderci la città e viverla in modo sicuro, in tutta la sua bellezza – affermano i GD di Palermo su Uninews24 –. Vogliamo Palermo pulita e a dimensione di studente. Per questo il continuo dilagare di tali episodi ci ha portato non solo a riflettere sulla situazione sociale che vive la città, ma anche a voler dare un nostro contributo. Con questa iniziativa vogliamo accendere i riflettori sul problema per sollecitare le Istituzioni competenti ad intervenire tempestivamente».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.