È morto ieri, a soli 63 anni, Alessando Musco, professore e titolare di Storia della filosofia Medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo.

Presidente, tra l’altro, dell’Officina di Studi Medievali di Palermo, Musco è stato colto da un malore improvviso nella sua casa di Casteldaccia.

Uomo dalla poliedrica cultura, Musco si è sempre contraddistinto per le sue capacità oratorie, per il suo grande interesse per le culture mediterranee, arabo-islamiche, nonché ebraiche, cristiane e greco-bizantine. Grande la sua capacità di entrare in contatto con le università straniere. Si ricorda, soprattutto, la sua presenza come membro della Reale Accademia di Spagna.

I funerali si terranno venerdì nella chiesa di San Francesco.

L’Università degli Studi di Palermo si stringe intorno ai familiari.

Qui il ricordo del rettore Roberto Lagalla pubblicato su Live Sicilia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.