A coronamento di una stagione strepitosa il Cus Palermo batte lo Z84 a domicilio e si laurea campione di serie D e conquista la promozione diretta in C/2 con tre giornate d’anticipo.

Grande gioia per il gruppo di Fausto Mangano, che grazie al 4 a 2 finale centra l’obiettivo della vittoria del campionato e del ritorno nella quinta serie nazionale. La gara parte in salita per la formazione di Via Altofonte ed il Capaci passa in vantaggio.

Pronta la reazione giallorossonera, che trova prontamente l’1 a 1 con Rao. Lo Z84 tenta di giocare il tutto per tutto e la gara si accende, così arriva il 2-1 per i padroni di casa. Palla a centrocampo, battuta e incredibile pareggio dopo soli 3 secondi, di Fiasconaro.

Nel finale Termini si scatena e firma la doppietta che chiude match e campionato. Sarebbe stata tripletta e 5-2 se dopo la sua battuta e triplice fischio finale, il direttore di gara non avesse invalidato la rete.

Ciò che conta è che i Cus Palermo torna subito in serie C/2 e lo fa con una stagione da record. Una grande soddisfazione per tutto il Cus e l’inizio di un nuovo capitolo del futsal giallorossonero.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.