Scade il 14 aprile il bando l’assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonché delle vittime del dovere e loro superstiti.

Le borse sono riservate agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico e non, dei corsi delle istituzioni per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) ed alle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite.

Per partecipare il bando, scaricabile qui, è necessario spedire le domande all’indirizzo Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per il Coordinamento Amministrativo – Ufficio Accettazione Palazzo Chigi – Via dell’Impresa n. 91 – 00187 Roma.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.