Pubblichiamo un comunicato di Riccardo Aulico, della Run, sull’assenza dell’assessore Scilabra ad un tavolo tecnico convocato dalla stessa:

«Era stato convocato, ieri, un tavolo tecnico dall’assessore all’Istruzione e Formazione professionale Nelli Scilabra, durante il quale, alla presenza dei rappresentati agli organi superiori, si sarebbe discussa la nuova legge regionale in materia di diritto allo studio. La Run, insieme ai rappresentanti ed attivisti di Vivere ateneo, UnixCento ed Intesa, ha inizialmente partecipato all’incontro, sebbene non alla presenza dell’assessore. A regolare l’incontro era infatti un consulente e delegato della Scilabra, assente ingiustificata di giornata.

Presa la parola Cecilia Cassarà, membro dell’Ufficio di Gabinetto della Regione, ci vengono spiegati, sebbene non in modo chiaro, i principi della nuova legge regionale. Durante l’intervento della Cassarà prende la parola Dennis Lattuca, neo-eletto rappresentante Run al CdA dell’Ersu, il quale espone una serie di priorità che, in questo momento, andrebbero affrontate ancor prima di una nuova legge regionale per il diritto allo studio: primo su tutti la nomina del presidente dell’Ersu e dell’insediamento del nuovo CdA dato che l’ente per il diritto allo studio risultato commissionato e senza un consiglio d’amministrazione da più di 15 mesi.

Ad aggravare la situazione è una legge regionale per il diritto allo studio che prevede la nomina del nuovo consiglio entro e non oltre i 90 giorni dal suo scioglimento. Un mese e mezzo fa, la Scilabra aveva garantito che avrebbe nominato il presidente entro un mese: siamo ad aprile, e del presidente nemmeno l’ombra. Non vogliamo essere vittime innocenti di “vortici politici”. Data l’assoluta contrarietà ai provvedimenti dell’assessorato, la Run, insieme alle altre associazione decide di non partecipare al tavolo tecnico, abbandonando l’aula, difatti, senza alcuna risposta e con l’amaro in bocca».

Cliccare qui, per visualizzare il comunicato ufficiale delle associazioni.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.