Intitolare l’atrio di Giurisprudenza a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

La richiesta era stata inoltrata lo scorso 7 marzo dagli studenti dell’associazione universitaria Rum. In quell’occasione, il presidente della Rete Universitaria Mediterranea, Salvo Di Chiara, aveva spiegato: «Abbiamo riflettuto sul fatto che mancasse uno spazio dedicato a Falcone e Borsellino e abbiamo pensato di presentare la richiesta per avviare immediatamente l’iter per l’intitolazione dell’atrio».

L’associazione, in data 23 aprile, comunica che «la richiesta di intitolazione dell’atrio ai due simboli della lotta alla mafia, i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino è stata approvata da parte del Consiglio della Scuola, che ha espresso quindi parere favorevole all’intitolazione dell’atrio ai due giudici eroi, simbolo della lotta in Sicilia e in Italia alla criminalità organizzata».

«Si attende adesso – concludono – soltanto l’approvazione definitiva da parte del Senato Accademico e del Consiglio d’Amministrazione, che ne discuteranno nelle rispettive sedute».

1 risposta

  1. Carlotta Provenza

    Diretta Senato Accademico:
    Il senato accademico,in data 29 aprile 2014, esprime parere favorevole
    -all’intitolazione della’atrio della scuola di Scienze Giuridico ed Economico-sociali ai magistrati Giovanni Facolne e Paolo Borsellino;
    -all’integrazione della stele commemirativa,collocata nella sala di ingresso dell’Aula Magna della Scuola Giuridiche Economico-sociali,con i nomi dei magistrati Falcone e Borsellini e delle altre personalità che hanno conseguito la laurea in Giurisprudenza nella Facoltà,ovvero che sono stati docenti della stessa.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.