Si è svolto giovedì scorso il consiglio di Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale, a cui hanno partecipato le associazioni studentesche dell’ex Facoltà di Lettere e Filosofia.

In sede di riunione – spiegano sul sito della Run Palermo – il professor Gioacchino Lavanco, delegato alla didattica della Scuola e uno dei membri del Senato Accademico, ha affermato quanto sia stata fondamentale questa proposta per sbloccare la situazione e approvare una soluzione al problema posto dagli studenti laureandi di ottobre che, come scritto qui, potranno sostenere esami a settembre.

La Run tiene però a precisare che questa non è stata una reale vittoria e fa sapere che è sua intenzione continuare nell’elaborazione di nuove soluzioni. L’associazione spiega così che si è giunti a due conclusioni:

  1. Nonostante non sia una certezza, con molta probabilità l’appello di dicembre per i fuoricorso dovrebbe essere possibile.
  2. I termini di scadenza per la presentazione degli elaborati finali, sia per la sessione estiva, sia per quella autunnale di laurea, non sono più fissati per le date del 31 maggio e del 31 luglio. Approfittando della dematerializzazione e digitalizzazione della tesi di laurea sarebbe, infatti, possibile posticipare la scadenza della consegna alla seconda settimana di giugno per la sessione estiva e alla prima settimana di settembre per la sessione autunnale.

Di fronte a queste possibilità, i partecipanti all’incontro hanno formulato una richiesta formale in cui si chiede, oltre alla posticipazione delle scadenze per gli elaborati finali, l’istituzione, per quest’anno, dell’appello straordinario per i fuori corso nel mese di ottobre in sostituzione di quello ormai “saltato” di aprile/maggio e per gli anni a venire degli appelli straordinari per i fuori corso nei mesi di aprile/maggio e dicembre.

Dall’associazione concludono che a breve riceveranno risposte sulle loro proposte e che la vittoria più immediata si potrà considerare la posticipazione della consegna della tesi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.