Occupazione simbolica ieri mattina presso l’Assessorato regionale alla Formazione.

Un gruppo di studenti, supportati dalle associazioni Intesa universitaria, Rete universitaria nazionale, Uni%cento, Vivere Ateneo, Nuova realtà giovanile e Alternativa universitaria, ha occupato i locali comunali per protestare contro la mancata nomina del presidente dell’Ersu, attualmente retto da un commissario.

Intesa Universitaria, sulla propria pagina Facebook, fa sapere di aver chiesto un incontro con l’assessore alla Formazione, Nelli Scilabra, ma quest’ultima ha rimandato il colloquio a data successiva al 25 maggio.

Come riportato sul Gds, «da 17 mesi – dicono i rappresentanti degli studenti nel cda dell’Ersu di Palermo Dennis Lattuca (Run) e Simona Perricone (Intesa Universitaria) – attendiamo il decreto di nomina del presidente dell’Ersu e l’insediamento del Cda. Senza la nomina del presidente il Cda non può insediarsi».

Ma non solo. Gli studenti vogliono sapere anche perché «i contributi di funzionamento per l’Ersu del 2013, pari a 2,8 milioni di euro non sono stati ancora trasferiti, così come i fondi del Miur per il diritto allo studio, che sono stati trasferiti il 5 dicembre scorso alla Sicilia, ma non sono stati ripartiti».

AGGIORNAMENTO: l’assessore Scilabra ha replicato su twitter.

2 Risposte

  1. Simona Perricone

    Peccato che non è solo per il presidente che protestavamo ma i problemi dell’Ersu sono anche altri.
    E poi comunque affinchè il Presidente venga nominato deve esserci l’approvazione della commisione affari istituzionali e la ratifica della giunta. Se le notizie devono girare devono girare COMPLETE.

    Rispondi
  2. Marco

    “E’ stato nominato tre settimane fa”, peccato che si aspetta un presidente ERSU da un anno o forse piu. Noi poveri studenti 5 mesi fa siamo stati tartassati da tutte le associazioni studentesche per le elezioni dei nostro rappresentanti, li abbiamo votati e democraticamente (forse, visti i fatti successi all’ora) eletti e la nomina del presidente (che ancora deve fare un enorme giro) è arrivata tre settimane fa.
    Fate ridere, ve la prendete comoda mentre noi attendiamo i soldi della borsa di studio! Vergogna! Tanto voi il vostro immeritato stipendio ve lo ammuccate!! Nelli, va sturìa va! Che ci fai piu figura!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.