UDU Palermo – Unione degli Universitari ed Arci Articolotre confermano la propria adesione e partecipazione alle attività promosse dal Coordinamento Palermo Pride, stabilendo di avviare le proprie campagne di informazione e sensibilizzazione in favore del riconoscimento e dell’affermazione dei Diritti Civili LGBTQ e delle pari opportunità tra i sessi.

In vista della sfilata del Palermo Pride del 28 giugno, con il titolo “PnP – Pride not Prejudice” le associazioni propongono per sabato 21 giugno un momento di confronto e dibattito all’interno del PYC – Palermo Youth Centre.

Nel corso dell’evento, si tenterà di capire insieme quali siano i migliori metodi per compiere il percorso di autodeterminazione del singolo nella società, per destrutturare le posizioni pregiudiziali e le categorie di pensiero ad esse connesse, per prendere fermamente posizione contro le discriminazioni sociali, per rompere la catena che impedisce alla nostra società di vivere liberamente la solidarietà e la fratellanza (sentimenti che si ritengono indispensabili per la costituzione di una sana e solida dignità collettiva).

Il dibattito si propone anche e soprattutto come momento aggregativo, durante il quale un aperitivo e della buona musica accompagneranno le interessanti tematiche discusse dai partecipanti.

L’evento sarà così strutturato:

  • Ore 18:00 – Saluti degli organizzatori e presentazione dell’evento
  • Ore 18:30 – Apertura della Tavola Rotonda, a cui siederanno:  Celeste Costantino, Deputata Nazionale SEL, Gabriella D’Agostino, docente di Antropologia Culturale UNIPA, Ester Enza Maria Gendusa, docente di Lingua Inglese UNIPA, Corradino Mineo, Senatore della Repubblica Italiana PD, Mirko Pace, presidente Arcigay Palermo, Cirus Rinaldi, docente di Sociologia generale UNIPA.
  • Aperitivo rinforzato con CSF – Cucina Senza Frontiere.
  • Ore 21:30 – I vinili in filodiffusione di Antonio Fina e Francesco Mancuso.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.