Da Roma e da Stefano Baldini, Direttore Tecnico delle Nazionali giovanili italiane di Atletica Leggera, arriva per il Cus Palermo una notizia che rappresenta un premio per tutta la società giallorossonera.

L’atleta nissena classe 1997 del Cus Palermo, Alice Mangione, infatti, è stata convocata da Baldini, nonostante sia allieva e non ancora junior (quindi sotto età), per i prestigiosi Campionati mondiali Junior di Atletica leggera.

Alice correrà la 4×400 e farà parte del gruppo che si radunerà a Castelnovo ne’ Monti (RE), preparando la manifestazione, da sabato 5 a giovedì 10 luglio. L’ora delle gare e della rassegna mondiale giovanile, invece, scatterà il 22 luglio ad Eugene in Oregon (Usa), sino al 27 luglio.

Dopo i Trials Europei di Baku, quindi, questa convocazione rappresenta un grande attestato di stima per l’atleta giallorossonera, che è l’unica Allieva, insiema a Yohannes Chiappinelli, a far parte, sotto età, della spedizione azzurra.

«Sono contenta per questa convocazione e per avere la possibilità di andare ai Mondiali pur essendo ancora Allieva. Mi dispiace un po’ di non poter correre anche i 400 e solo la 4×400, ma sono felice lo stesso e farò del mio meglio». Sulla differenza di età, l’atleta Cus Palermo ha aggiunto: «Non penso sarà così evidente, ma ciò che conta è che darò il massimo».

Per tutti i dettagli sugli impianti, le date, il programma dei Mondiali Junior di Atletica, ecco il sito ufficiale di IAAF Oregon 2014.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.