L’associazione universitaria Run Giurisprudenza, attraverso la mediazione del rappresentante della commissione istruttoria per la modifica dell’ordinamento didattico, Alfonso Mangione, ha presentato una proposta di modifica dell’ordinamento didattico della Facoltà.

Come si legge sul sito della Run, dopo aver protocollato lo scorso mese di maggio una nota in cui mettevamo in luce le criticità dell’ordinamento didattico in vigore, solo in parte denunciate dal rapporto di riesame dell’A.A. 2014, nella recente seduta della suddetta commissione istruttoria si è passati ad una fase critico-costruttiva di proposizione di modifiche, volta a uniformare il piano di studi di Giurisprudenza.

Assoluta novità della proposta verte attorno alla personalizzazione del percorso formativo, attraverso la predisposizione di diversi pacchetti di insegnamenti specialistici durante il quinto anno di corso, idonei a fornire a ciascuno studente gli strumenti richiesti dalle esigenze nel nuovo mercato del lavoro.

Per consultare la proposta, collegarsi qui.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.