Lutto nel mondo universitario. È scomparsa la professoressa Marina Scarlata, associato di Storia medievale presso il Dipartimento di Studi storici e artistici.

Componente del comitato scientifico per l’Archivio storico multimediale di Catania e del comitato scientifico “Itinerari basiliani” di Messina, la prof. Scarlata ha condotto studi e ricerche presso biblioteche ed archivi italiani (Palermo, Catania, Caltagirone, Trapani, Prato, Roma, Torino) e stranieri (Londra-Cambridge, Parigi, Barcelona-Madrid-Toledo).

Nota di particolare merito l’aver rinvenuto presso la Biblioteca Universitaria Nazionale di Torino, il manoscritto completo dell’opera di Camillo Camiliani della fine del XVI secolo, con i primi disegni sul perimetro costiero dell’isola, che si cercavano da circa due secoli.

Il rettore Roberto Lagalla, il Corpo accademico, gli studenti e il personale tecnico e amministrativo dell’Università di Palermo, partecipano con profondo cordoglio al dolore dei familiari.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.