Anche quest’anno, in occasione del corso intensivo di lingua e cultura italiana Summer School 2014 della Scuola di Lingua italiana per Stranieri, studenti provenienti da tutto il mondo saranno accompagnati alla scoperta delle testimonianze artistiche più importanti dell’Isola.

Seguiti da Adele Simioli, docente di storia dell’arte e specializzata nell’insegnamento dell’italiano come lingua seconda e straniera, giovani provenienti dal Giappone, dalla Bosnia, dall’Egitto, dalla Spagna e dall’Ucraina si recheranno ad Agrigento per ammirare i templi del periodo greco. La gita, che si terrà il 2 agosto, si concluderà con una tappa sulla spiaggia di San Leone. Arte, cultura e bellezze naturali, quindi, nel programma della giornata che coinvolgerà anche due numerosi gruppi di studenti provenienti dalla Cina e dal Vietnam.

Da diversi anni, infatti, la Scuola di Italiano dell’Università di Palermo porta avanti proficui rapporti di collaborazione con l’Università Sisu di Chongqing (Cina) rendendo possibili scambi di studenti e docenti. Fra gli ospiti dell’università cinese anche Adele Simioli che ha insegnato per quattro mesi lingua, storia e cultura italiana a cento studenti cinesi, concentrandosi anche sul patrimonio artistico del nostro paese. Durante il suo periodo di permanenza alla Sisu, la Dott.ssa Simioli ha inoltre partecipato come relatrice ad una conferenza organizzata dall’università e dal titolo “Esperienze artistiche a confronto tra Italia e Cina” dove studenti e interessati le hanno posto numerose domande sulla tradizione artistica italiana e sui modi di gestione e di conservazione del patrimonio oggi.

Le escursioni e le gite alla scoperta dei luoghi più belli e significativi della Sicilia proseguiranno per tutto il mese di agosto grazie all’attivazione del corso speciale “Italiano e Arte”. Gli iscritti verranno accompagnati, dopo delle apposite lezioni propedeutiche, a Gibellina (il 3 agosto), nelle ville barocche di Bagheria (il 9 agosto) e nel centro storico di Palermo (5 agosto). Infine, tutti gli studenti della Summer School potranno ammirare il patrimonio artistico conservato nella Galleria d’Arte Moderna – Gam (il 31 luglio) e nel museo d’arte contemporanea Palazzo Riso (il 7 agosto).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.