L’Università degli Studi di Palermo e la Rap (Risorse Ambiente Palermo) hanno siglato un accordo per la realizzazione di stage e tirocini di orientamento destinati alla formazione del personale e dei dirigenti della partecipata del Comune che si occupa della raccolta dei rifiuti.

Nel corso dell’incontro, il rettore Roberto Lagalla ha manifestato al vice presidente della Rap, Maria Concetta Orlando, il proprio interesse per lo svolgimento di attività di ricerca e intervento sui temi della tutela dell’ambiente e dello sviluppo delle nuove tecnologie per il ciclo integrato dei rifiuti.

La riunione, che ha confermato la collaborazione pluriennale tra il direttore Affari del Personale della Rap, Nicolò Gervasi, e il coordinatore del master in Gestione e Sviluppo delle risorse umane, Francesco Pace, è stata anche l’occasione per porre le basi per un futuro protocollo d’intesa tra Rap e il dipartimento di Scienze psicologiche, pedagogiche e della formazione per la realizzazione di una collaborazione sui temi della formazione dei dirigenti e del personale di Rap, volta a fornire strumenti e metodi per favorire l’attuale fase di cambiamento organizzativo che l’azienda sta affrontando.

1 risposta

  1. Sergio

    Strategia puramente Mediatica finalizzata. Non ad avere dei risultati concreti.
    Ma a dare una migliore immagine della RAP.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.