Il “protein project” continua a riscuotere interesse da parte della comunità scientifica internazionale e in questo contesto il prof. Antonino Bianco, docente presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, della Società e dello Sport – sez. Dismot, sarà ospite dell’Università di Ankara dall’11-18 settembre per illustrare nel dettaglio le caratteristiche del progetto.

L’iniziativa, coordinata dall’ateneo palermitano, vede ormai coinvolti numerosi atenei stranieri e che ha già alle spalle un buon numero di evidenze scientifiche.

Subito dopo dal 26 al 30 settembre, il prof. Bianco volerà negli Stati Uniti presso l’Harvard medical school di Boston, il dipartimento di public health più prestigioso al mondo, dove illustrerà il progetto.

«In quella circostanza – spiega il docente – proverò a convincere il prof. Stefanos che, per i vigili del fuoco e le forze dell’ordine dell’intero Massachusetts, il protein project può rappresentare un valido supporto per il miglioramento delle performance lavorative e della qualità di vita».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.